millefoglie-alla-robiola-e-bresaola preparazione

Millefoglie alla robiola e bresaola

  • Procedura
    20 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Millefoglie alla robiola e bresaola

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Millefoglie alla robiola e bresaola

    La trovi anche su:

    State pensando a un aperitivo a buffet oppure volete organizzare un picnic super chic? Ecco un'idea originale da proporre al posto dei classici tramezzini: la millefoglie alla robiola e bresaola, un piatto freddo facile da preparare, economico ma gustoso. Sarà pronto in soli 20 minuti ed è ideale per le calde giornate estive perchè non richiede cottura.

    Lavorate la robiola. Lavate un mazzetto di erba cipollina e tagliatela a pezzetti cortissimi con le forbici. Mettete 400 g di robiola cremosa in una ciotola e lavoratela con una frusta, fino a quando otterrete una crema omogenea. Incorporate quindi l'erba cipollina tagliuzzata.

    Preparate lo stampo. Foderate con pellicola trasparente uno stampo da plum cake da 1,5-1,8 litri di capacità.

    Fate gli strati. Tagliate una confezione di pane per tramezzini senza crosta a rettangoli delle stesse dimensioni dello stampo, in modo che vi entrino perfettamente. Sistemate un primo rettangolo di pane sul fondo dello stampo, spalmatelo con la robiola

    Completate. Coprite lo strato di formaggio con qualche fettina di bresaola. Se fossero più larghe dello stampo, ripiegate i bordi verso l'interno. Quindi proseguite con altri strati di pane, robiola e bresaola, fino a esaurire gli ingredienti. Terminate con lo strato di pane. Man mano che procedete, premete leggermente gli strati per assestare gli ingredienti. Avvolgete lo stampo con la pellicola e lasciate riposare per almeno un'ora in frigo.

    Sformate la terrina, aiutandovi con la pellicola, tagliatela a fette spesse circa un dito, sistematele in un vassoio foderato con le foglie di insalata lollo verde lavate e asciugate. Portate il vassoio in tavola e servite.

    Riproduzione riservata