Idee in cucina

Marmellata di pomodori verdi

5/5

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Marmellata di pomodori verdi


    invia tramite email stampa la lista
    Marmellata di pomodori verdi
    La trovi anche su:

    Con i pomodori verdi si può preparare una marmellata squisita, ideale per una colazione gustosa e alternativa o per accompagnare piatti di carne o anche più semplicemente da spalmare sul pane tostato.

    Questa versione include anche il pecorino come ingrediente, che si può essere sostituito anche dallo zenzero e ottenere così una marmellata più leggera e versatile che può accompagnare un bel tagliere di formaggi e salumi. Una confettura alternativa che vi stupirà con il suo sapore equilibrato che riunisce il gusto pungente del pecorino, quello acidulo dei pomodori addolcito dallo zucchero in un mix tanto sfizioso quanto insolito. Per chi volesse osare perché non usarla nella preparazione di una crostata? Questa marmellata permette di utilizzare quei pomodori che a fine stagione non riescono a maturare e il risultato vi stupirà e non riuscirete più a farne a meno!

    Per prepararla, seguite i consigli illustrati nella ricetta passo a passo.

    • 1

      Sbollentate e spellate 1 kg di pomodori verdi. Privateli dei semi e tagliateli a pezzetti. Sbucciate 1 limone, tenete da parte la scorza e spremete il succo.

    • 2

      Mettete i pomodori in una ciotola, unite 600 g di zucchero e il succo di limone, e lasciate macerare per 12 ore.

    • 3

      Versate tutto in una pentola, unite la scorza di limone tagliata a pezzetti, e 2 mele sbucciate fatte a dadini. Fate cuocere a fuoco moderato, mescolando con un cucchiaio di legno. Per capire se la marmellata di pomodori verdi è pronta saggiatene la consistenza: mettetene un cucchiaino a raffreddare in frigorifero, se si rapprende subito, togliete la confettura dal fuoco.

    • 4

      Lasciate raffreddare la marmellata di pomodori verdi e poi servitela con il pecorino. Se non volete gustarla subito versatela bollente in vasetti accuratamente sterilizzati; quindi chiudeteli ermeticamente e lasciateli riposare a testa in giù. La marmellata si conserva per 6 mesi in un luogo buio, fresco e asciutto.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata