malloreddus-con-salsiccia-e-broccoletti immagine

Malloreddus con salsiccia e broccoletti

  • Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Malloreddus con salsiccia e broccoletti

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un primo piatto a base di gnocchetti di semola di grano duro, tipici della regione Sardegna. I malloreddus con salsiccia e broccoletti sono facili da preparare e pronti in poco più di mezz'ora, sono ottimi per un pranzo informale e ideali nel periodo invernale.

    Prepara gli ingredienti. Disponi 20 g di uvetta in 1 bicchiere di vino bianco tiepido per circa 10 minuti. Spella lo scalogno e tritalo finemente. Dividi 500 g di broccoletti in cimette, spella i gambi e tagliali a pezzi. Lava la verdura sotto acqua fredda corrente e lessala in acqua bollente salata per circa 3-4 minuti e scolala con il mestolo forato, conservando l'acqua. Sgocciola l'uvetta, strizzala e tieni da parte il vino bianco.

    Cuoci 250 g di salsiccia piccante. Indici la pelle della salsiccia, nel senso della lunghezza, con un coltellino ed eliminala. Spezzetta la salsiccia con le mani o,in alternativa, sgranala con la forchetta. Rosola lo scalogno tritato per 2-3 minuti in una larga padella antiaderente con 2-3 cucchiai di olio. Unisci la salsiccia e, dopo 3-4 minuti, irrora con il vino usato per ammorbidire l'uvetta e lascialo completamente evaporare. 

    Completa e servi. Unisci i broccoli e l'uvetta, prosegui la cottura ancora per 1-2 minuti e spegni. Riporta a ebollizione l'acqua in cui hai scottato i broccoli e cuoci 320 g di gnocchetti sardi per il tempo indicato sulla confezione. Scola i malloreddus e trasferiscili nella padella con il sugo, sotto la quale avrai riacceso il fuoco.

    Mescola, lascia insaporire per 1-2 minuti, spolverizza con il pecorino grattugiato e, a piacere, con un pizzico di peperoncino in polvere e servi subito.

    Riproduzione riservata