Magatello di vitello con gremolada

5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 1 ora 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Magatello di vitello con gremolada


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Legate 800 g di magatello di vitello con lo spago, in modo che resti in forma, e rosolatelo in una casseruola con 20 g di burro fuso e 2 cucchiai di olio caldo, a calore vivace, poi sfumate con mezzo bicchiere di vino. Prelevate da 1 limone non trattato e 1 arancia non trattata, un pezzo di scorza d'arancia e un pezzo di quella di limone e poi spremetene il succo.

    2) Trasferite l'arrosto e il condimento in una teglia, salatelo, pepatelo e bagnatelo con il succo di 1 arancia e 1 limone. Copritelo con un foglio di alluminio e cuocetelo in forno a 170° per un'ora, aggiungendo un poco di acqua calda se il fondo di cottura tendesse ad asciugarsi eccessivamente.

    3) Tritate grossolanamente le scorze degli agrumi con le foglie di 1 mazzetto di salvia, 1 mazzetto di timo e l'aglio. Raccogliete il trito in un padellino e i restanti 20 g di burro, fatelo insaporire a fuoco dolce per un paio di minuti e poi distribuitelo sull'arrosto, prima di sfornarlo.


    Tenera e poco fibrosa, la carne di vitello è l'ideale per preparare gli arrosti perchè tende a mantenere tenerezza e succosità senza incidere sul sapore. Questa è una di quelle ricette che bisogna imparare a cucinare, una ricetta semplice il cui risultato dipende sia dalla cottura che dalla qualità della materia prima. A questa pagina trovi tante ricette per preparare il vitello in modi diversi.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata