• Procedura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Linguine alle vongole con cipolla e pinoli

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    gr. 350 di linguine
    un chilo di vongole
    una cipolla rossa
    gr. 30 di pinoli
    uno spicchio d’aglio
    un ciuffo di erba cipollina
    olio extravergine di oliva
    sale marino fino e grosso
    pepe nero in grani

    COME SI PREPARA
    Mettete le vongole in un
    catino e fatele spurgare per una notte coperte d’acqua salata (gr. 30 di sale grosso per litro d’acqua), poi
    trasferitele in uno scolapasta e sciacquatele sotto l’acqua corrente, dopo aver eliminato quelle rotte e quelle che
    galleggiano. Ponetele in una casseruola e fatele aprire a fiamma viva e a recipiente coperto. Gettate quelle che non si
    sono aperte, mettete da parte metà delle vongole intere ed estraete i molluschi dalle altre gettando i gusci. Cuocete
    le linguine al dente. Sbucciate la cipolla, tritatela e fatela appassire in 4 cucchiai d’olio insieme all’aglio
    schiacciato. A parte rosolate i pinoli in un cucchiaio d’olio fino a quando sono dorati. Regolate di sale la cipolla,
    aggiungetevi le linguine scolate, le vongole intere e quelle sgusciate e fate saltare il tutto a fiamma viva per un
    minuto scuotendo il recipiente. Spegnete il fuoco, unite i pinoli e cospargete con l’erba cipollina a rondelline e il
    pepe pestato nel mortaio.