Lasagne bianche alla noce moscata

Lasagne bianche alla noce moscata

  • 04 04 2012

Fai il ragù. Scalda 20 g di burro e 2 cucchiai di olio nella casseruola e stufa a fuoco basso per 15 minuti cipolla, carota e sedano, puliti e tritati. Nel frattempo, scalda a fiamma vivace la padella e rosola le carni per 2-3 minuti, mescolando. Irrora con 1 decilitro di vino bianco e fai evaporare. Trasferisci le carni nella casseruola con il soffritto, unisci 1 decilitro di latte e 1 cucchiaino scarso di concentrato di pomodoro, diluito con poca acqua calda, e cuoci per 1 ora e 30 minuti. Regola di sale, pepe e noce moscata e spegni.


Prepara la fonduta. Scalda la panna a fiamma bassa in un pentolino fino al limite dell’ebollizione. Aggiungi 150 grammi di grana padano grattugiato e prosegui la cottura per 2-3 minuti, mescolando. Quando la fonduta velerà il cucchiaio, spegni, regola con moderazione di sale e pepe e profuma con una generosissima macinata di noce moscata.


Fai gli strati e inforna. Vela il fondo della pirofila con poca fonduta di grana padano. Copri con uno strato di pasta, aggiungi fonduta e ragù e prosegui con gli strati, fino a esaurire gli ingredienti. Termina con la fonduta e il ragù e spolverizza con il grana padano rimasto.


Copri la teglia con alluminio e cuoci in forno già caldo per 20 minuti. Togli l’alluminio, prosegui la cottura per altri 20 minuti e servi.

  • Procedura
    2 ore 50 minuti
  • Cottura
    2 ore 30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Lasagne bianche alla noce moscata

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    Lasagne bianche alla noce moscata

    Le lasagne sono un piatto tipico della cucina bolognese e vengono preparate con diversi ingredienti, per variare rispetto alla ricetta originale. In questo caso le lasagne sono fatte con fonduta di panna e formaggi e insaporite da abbondante noce moscata.

    Riproduzione riservata