Involtini di vitello e verza

4/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Involtini di vitello e verza


    invia tramite email stampa la lista

    4 fette di fesa di vitello di circa 150 g l'una
    4 cucchiaini di senape di Digione
    120 g di prosciutto cotto affumicato tagliato sottile
    4 grosse foglie di verza
    100 g di mascarpone
    mezzo bicchierino di porto bianco
    un pizzico di semi di cumino
    20 g di burro
    sale

    1) Scottate le foglie di verza in acqua salata per mezzo minuto, scolatele, asciugatele, poi tagliatele a metà ed
    eliminate la costola centrale.
    2) Battete la fesa con un batticarne per renderla sottile. Spalmate ogni fettina con un cucchiaino di senape,
    copritela con 2 pezzi di verza e un quarto del prosciutto. Arrotolatela sul ripieno in modo da ottenere un grosso
    involtino e legatelo con spago da cucina.
    3) Sciogliete il burro in una padella antiaderente, unite gli involtini e fateli rosolare. Salate, bagnate con il porto e
    proseguite la cottura, con il coperchio, per circa 20 minuti.
    4) Togliete la carne dal fondo di cottura, unite il mascarpone con i semi di cumino leggermente pestati e
    mescolate. Servite gli involtini a fettine con il loro fondo di cottura e qualche foglia di verza lessata.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata