insalata-di-avena-con-i-carciofi-e-i-calamari

Insalata di avena con carciofi e calamari

  • Procedura
    1 ora 25 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Insalata di avena con carciofi e calamari

    Invia tramite Email Stampa la lista

    In cerca di un piatto unico sfizioso, nutriente ma leggero? La ricetta dell'insalata di avena con carciofi e calamari fa proprio al caso tuo. Preparala è facile e si può gustare tiepida anche in inverno, quando altre verdure non sono di stagione. In più l'avena è un cereale dalle molte proprietà, povero di glutine e ricco di fibre.

    Preparazione

    1) Lava 200 g di avena decorticata e mettila in una casseruola con abbondante acqua fredda, portala a ebollizione, abbassa la fiamma e prosegui la cottura per 45-50 minuti, poi scolala, mettila in una terrina, condiscila subito con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva e falla intiepidire.

    2) Separa dai tentacoli le sacche di 4 calamari del peso di circa 100-120 g cadauno, aprile e togli l'osso, le interiora, la parte dei tentacoli degli occhi e del "becco" centrale. Pulisci i calamari, asciugali e mettili in una terrina con 1 spicchio di aglio sbucciato e spremuto, qualche rametto di maggiorana, 1 cucchiaino di pepe rosa, un pizzico di sale, il succo di 1 limone e 2-3 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Lascia marinare la preparazione.

    3) Monda 4 carciofi, tagliali a fettine sottilissime e mettile a bagno con il succo del restante limone poi scolali, asciugali bene e falli rosolare per 2-3 minuti a fuoco alto in un tegame con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Cuoci i calamari per 3-4 minuti sulla piastra o in una padella antiaderente irrorandoli con la loro marinata.

    4) Scola i chicchi di avena lessati, passali sotto l'acqua corrente, bersali in una insalatiera e condiscili subito con i carciofi. Suddividi l'insalata di avena con carciofi nei piatti e servila tiepida o fredda con i calamari e un filo di olio extravergine d'oliva crudo.

    Riproduzione riservata