pasta vongole

Spaghetti alle vongole: la ricetta tradizionale

Sono perfetti anche per il pranzo della domenica o una cena estiva a base di pesce ma, immancabili nel menù della Vigilia di Natale! Stiamo parlando degli spaghetti alle vongole, uno dei piatti della cucina tradizionale italiana più apprezzati al mondo!

La pasta con le vongole è un piatto tipico della cucina campana, non possono mancare soprattutto sulla tavola della Vigilia di Natale che rigorosamente deve essere a base di pesce! Ma, è una ricetta diffusissima in tutti i ristoranti o le case che popolano le coste italiane.

Il successo di questa pietanza è senz'altro nel suo sapore, delicato ma accattivante, che t'invoglia anche a fare la scarpetta finale, nel sugo di vongole che resta sul fondo del piatto! Gli ingredienti necessari sono davvero pochi ma essenziali.

Gli ingredienti della ricetta tradizionale

La ricetta è semplicissima da ricordare: spaghetti, linguine, troccoli, non importa, purché la pasta sia di grano duro e di ottima qualità! Vongole fresche, possibilmente acquistate in giornata. Aglio, olio extravergine, pepe o peperoncino che danno profumo e una spolverata di prezzemolo tritato, che completa il piatto e dona un tocco di colore.

L'unica cosa che devi assolutamente fare bene è pulire le vongole! Ma, niente paura, è facilissimo! Ti basta seguire i nostri consigli, ma se vuoi approfondire, clicca qui!

La ricetta tradizionale degli spaghetti alle vongole...qualche consiglo!

La ricetta degli spaghetti alle vongole è molto semplice e con pochi passaggi fondamentali! Si inizia dalla pulizia delle conchiglie che necessitano un ammollo di almeno di 60 minuti, meglio ancora se una notte intera, per essere sicuri di non incontrare sotto i denti un frutto di mare pieno di sabbia che comprometterebbe la riuscita finale del piatto!

L'aglio è un ingrediente fondamentale, insaporisce le vongole e il sughetto che ne deriva dalla loro cottura in padella. Infatti per aprire le vongole sulla fiamma, non avrai bisogno di aggiungere nient'altro che un filo d'olio evo, se preferisci, puoi anche aggiungere 1 pezzetto di peperoncino privato dei semi o sfumare le vongole con un bicchiere di vino bianco.

Quando le valve delle conchiglie sono ben aperte, togli dal fuoco, lascia raffreddare un po' e sguscia le vongole aperte, lasciandone qualcuna con le valve, per decorare il piatto finale. Filtra il sugo rilasciato dalle vongole durante la cottura, con un colino foderato con una garza poi versalo in padella insieme agli spaghetti e alle vongole. Quindi manteca la pasta sul fuoco, unisci il prezzemolo e servi irrorando gli spaghetti alle vongole con un filo di olio evo a crudo.

Le varianti

Alle vongole, puoi abbinare altre tipologie di pesce, altri frutti di mare, verdure, formaggi o spezie, che impreziosiscono la ricetta tradizionale rendendola "insolita" e adatta per le grandi occasioni! Sei impaziente di leggere qualche ricetta? Prova allora:

Spaghetti alle vongole: la ricetta perfetta

VEDI ANCHE

Spaghetti alle vongole: la ricetta perfetta

Riproduzione riservata