Grissini e taralli

Foto
5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Grissini e taralli


    invia tramite email stampa la lista

    200 g di coppa
    200 g di pecorino fresco
    Per i grissini
    400 g di farina 00
    20 g di lievito di birra
    3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    80 g di olive verdi snocciolate
    2 cucchiai di semi di papavero
    2 cucchiai di semi di sesamo
    sale
    Per i taralli
    400 g di farina 00
    1 uovo
    20 g di lievito di birra
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 peperoncino piccante tritato
    2 cucchiai di origano
    2 cucchiai di semi di finocchio
    sale

    La ricetta in 3 mosse
    1) Per i grissini, sciogliete il lievito in poca acqua tiepida e mescolatelo alla farina. Unite
    l'olio, il sale e impastate finché il composto diventa omogeneo. Lasciatelo lievitare finché raddoppia di volume,
    reimpastate e modellate tante stringhe spesse 1,5 cm. Passatene 1/3 nei semi di papavero A e 1/3 nei semi di sesamo;
    tagliate le olive a pezzetti e inseriteli nei grissini restanti appiattendoli leggermente. Lasciate lievitare tutti i
    grissini per 1 ora e poi fate cuocere per 8 minuti in forno preriscaldato a 220 °C.
    2) Preparate i taralli: fate
    sciogliere il lievito di birra con poca acqua tiepida e impastate con la farina, il sale, l'uovo e l'olio fino a
    ottenere una perfetta omogeneità. Fate lievitare per 1 ora, reimpastate e dividete in tre parti uguali: amalgamatene
    una con il peperoncino B, una con l'origano, una con i semi di finocchio.
    3) Modellate tante stringhe sottili e
    unitele ad anello in forma non regolare, sovrapponendone gli estremi C. Fate cuocere per 15 minuti in forno a 200 °C e
    lasciate raffreddare. Serviteli insieme ai grissini con la coppa affettata e il pecorino a spicchi sottili.

    Ruché

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata