Gratin di pipe rigate con le zucchine

4/5
  • Procedura 1 ora 5 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gratin di pipe rigate con le zucchine


    invia tramite email stampa la lista

    State pensando di preparare un primo piatto al forno ma non volete fare la solita lasagna? Allora optate per questo gratin di pipe rigate con le zucchine. La preparazione è abbastanza semplice, tutto quello che vi serve è un po' di tempo, alcuni ingredienti facilmente reperibili e il desiderio di soddisfare i vostri commensali.

    Preparazione

    1) Portate a bollore abbondante acqua salata in una pentola e cuocetevi 320 g di pipe rigate. Nel frattempo, sbucciate e affettate molto finemente 300 g di patate, spuntate, lavate e tagliate 200 g di zucchine a rondelle sottili con il pelapatate. Sbattete 3 uova in una terrina con 100 g di panna fresca, 40 g di grana, un pizzico di sale, una macinata di pepe e un'abbondante grattugiata di noce moscata.

    2) Scolate la pasta un poco al dente e conditela subito con 40 g di burro. Ungete una pirofila con il burro rimasto, distribuitevi uno strato di pasta, uno di patate e zucchine, salate, pepate e coprite con parte della crema di uova e panna; ripetete gli strati fino al termine degli ingredienti.

    3) Cospargete la superficie del gratin con il grana rimasto, coprite la pirofila con alluminio da cucina e ponetela in forno a 180° per circa 25 minuti; poi eliminate l'alluminio, alzate la temperatura a 220° e proseguite la cottura per 4-5 minuti.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata