Gratin di pasta, pancetta e olive

5/5
  • Procedura 35 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gratin di pasta, pancetta e olive


    invia tramite email stampa la lista

    350 g di pasta tipo conchiglie
    100 g di pancetta affumicata a dadini
    100 g di olive nere snocciolate
    2 uova
    2 dl di panna fresca
    4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
    1 rametto di salvia
    burro
    sale
    pepe

    Il giorno prima
    1) Prepara la pancetta. Lava, asciuga e trita finemente la salvia. Rosola i dadini di pancetta e la salvia nella padella con 1 cucchiaio di burro, finché saranno ben dorati. Sbatti le uova nella ciotola con una forchetta, aggiungi la panna, poca per volta, sempre sbattendo. Incorpora il parmigiano, il sale, il pepe e mescola.
    2) Cuoci la pasta. Porta a ebollizione abbondante acqua nella pentola e salala. Lessa le conchiglie al dente per il tempo indicato sulla confezione meno un paio di minuti. Scolale e versale nella padella con la pancetta e la salvia. Lasciala insaporire per qualche istante a fiamma media, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno.
    3) Condiscila. Suddividi la pasta condita nelle pirofile leggermente imburrate. Taglia le olive a rondelle e uniscile alla pasta. Versa il composto di uova e panna in modo omogeneo nelle pirofile, ruotandole e inclinandole leggermente, per distribuirlo uniformemente. Lasciale raffreddare completamente, coprile con pellicola per alimenti e mettile in frigorifero.
    15 minuti prima di servire
    4) Completa in forno. Scalda il forno a 200 °C. Inforna le pirofiline per circa 15 minuti. Se desideri ottenere una crosticina più croccante, aziona il grill e fai dorare per altri 3-4 minuti. Servi subito.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata