Gratin con cipolle rosse di tropea

5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 1 ora 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gratin con cipolle rosse di tropea


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Pelate 800 g di patate gialle (Primura), lavatele e tagliatele a lamelle con una mandolina. Man mano che sono pronte, mettetele a bagno in una ciotola con acqua fredda per evitare che si scuriscano. Sbucciate 2 cipolle rosse di Tropea e tagliatele a lamelle.

    2) Sciogliete 10 g di burro in una padella antiaderente, unite le cipolle e una presa di sale e stufatele dolcemente per 5-6 minuti, finché risulteranno morbide. Imburrate una pirofila da forno di 22x26 cm con il burro rimasto.

    3) Riempite la pirofila alternando strati di patate, cipolle, Emmentaler e fiocchetti di panna acida, regolando di sale ogni strato di patate e profumando con foglioline di timo. Versate 1/2 bicchiere di vino bianco, coprite la pirofila con un foglio di alluminio e cuocete il gratin in forno già caldo a 180° per 35 minuti. Eliminate l'alluminio, alzate a 200° e proseguite la cottura per altri 20 minuti.

    4) Togliete la pirofila dal forno, lasciate intiepidire per qualche minuto e servite.


    Una bella teglia di verdure al forno con formaggio è un ottimo secondo per un pasto vegetariano, il gratin con cipolle rosse di tropea è facile da preparare e richiede solo la cottura al forno, la quale le darà una superficie croccante con un interno morbido e filante. E' un piatto leggero con totale assenza di glutine, ma molto saporito.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata