Gnocchi di patate ripieni di funghi porcini trifolati

4/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocchi di patate ripieni di funghi porcini trifolati


    invia tramite email stampa la lista

    1) Pulite i funghi porcini, strofinandoli con un telo umido, e tagliateli a dadini. Saltateli con 3 cucchiai d'olio e lo spicchio d'aglio in una padella per qualche minuto. Eliminate l'aglio, salate, pepate e frullatene 2 cucchiai. Mescolate la crema ottenuta ai funghi a dadini.

    2) Lessate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Impastate il purè con 180 g di farina, i tuorli, un cucchiaio d'olio e un pizzico di sale fino a ottenere una pasta abbastanza consistente. Formate una palla, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per 15 minuti.

    3) Stendete la pasta sottile con il matterello infarinato e ricavate dei dischi di 7 cm di diametro con un tagliapasta. Mettete al centro di ciascuno un mucchietto di funghi e chiudetelo a mezzaluna, sigillando i bordi.

    4) Lessate gli gnocchi di patate ripieni di funghi porcini trifolati in abbondante acqua bollente salata, sgocciolateli con un mestolo forato e conditeli con il burro fuso, il grana e il prezzemolo.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata