Gnocchetti valdostani

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocchetti valdostani


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Lava 250 g di patate sotto acqua fredda corrente, privandole di eventuali residui di terra, poi lessale in abbondante acqua salata. Scolale al dente, sbucciale ancora calde e passale allo schiacciapatate, raccogliendole in una ciotola capiente.

    2) Aggiungi al purè 200 g di farina di grano saraceno e 25 g di farina di mais bianca, 2 uova e lavora unendo circa 1,5 dl di acqua, fino a ottenere un composto omogeneo. Sala e pepa.

    3) Raccogli l'impasto con 2 cucchiai a piccole porzioni, forma degli gnocchi oblunghi e tuffali, man mano, in abbondante acqua bollente salata. Scolali quando salgono in superficie.

    4) In una padella sciogli 40 g di burro, unisci 100 g di speck a dadini e fallo rosolare. Unisci gli gnocchetti valdostani e lasciali insaporire nel condimento, girandoli delicatamente. Profumali, a piacere, con abbondante prezzemolo tritato e servili caldi.


    Gli gnocchi piacciono a tutti, grandi e piccini: questi, a base di patate, farina di grano saraceno e farina di mais, secondo la ricetta valdostana, sono adatti anche a chi soffre di celiachia perché senza glutine. Potete variare naturalmente il condimento: sono ottimi anche solo con il classico burro e salvia.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata