• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    difficile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gnocchetti in crema di porri

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    3 grossi porri,
    150 g di farina,
    3,5 dl di latte,
    3 dl di brodo vegetale,
    4 uova,
    50 g di grana grattugiato,
    2 foglie di alloro,
    90 g di burro,
    noce moscata,
    sale.

    Prepara il composto degli gnocchi: versa 2,5 dl
    di latte in una casseruola, aggiungi il burro a tocchetti, sala e porta a ebollizione. Via dal fuoco, versa la farina
    in una sola volta e mescola. Rimetti sul fornello e, a fiamma bassissima, fai cuocere per 30 secondi, mescolando
    continuamente. Lascia intiepidire, unisci un pizzico di noce moscata e versa in una ciotola a bordi alti. Aggiungi le
    uova, una alla volta, unendo la successiva solo quando la precedente è stata completamente assorbita.
    Affetta sottili
    i porri, lavali e falli stufare in una padella con 10 g di burro. Unisci il latte rimasto, l'alloro e il brodo caldo,
    copri e fai cuocere su fiamma bassa per circa 20 minuti fino a che i porri sono molto morbidi. Sala, tieni da parte
    qualche rondella di porro per decorare e frulla il resto con il fondo di cottura. Aggiungi a questa crema metà del
    parmigiano, mescola e versa i due terzi della salsa in una pirofila di vetro.
    Versa il composto per gli gnocchi in una
    tasca da pasticceria montata con la bocchetta liscia media. Porta a bollore una casseruola d'acqua, poi sala. Spremi la
    tasca formando uno gnocchetto lungo 1,5 cm, taglialo e fallo cadere nell'acqua. Cuoci una ventina di gnocchi alla volta,
    fino a terminare l'impasto. Scolali quando affiorano e passali nella pirofila. Condisci con la salsa di porri rimasta e
    i porri tenuti da parte, copri con il parmigiano rimasto e fai gratinare in forno caldo a 200° per circa 25 minuti.
    Riproduzione riservata