Gamberi con fagioli cannellini

4/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gamberi con fagioli cannellini


    invia tramite email stampa la lista

    2 barattoli di fagioli cannellini (circa 500 g)
    800 g di gamberi
    3 l di brodo vegetale (anche di dado)
    2 pomodori maturi e sodi
    5-6 foglie di basilico fresco
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe

    1) Cuoci i gamberi. Pulisci 800 g di gamberi , tagliandoli sul dorso con le forbici, nel senso della lunghezza, ed elimina il filetto nero. Porta il brodo a ebollizione, scottaci i gamberi per 2-3 minuti, in modo che si cuociano, restando però croccanti. Sgocciolali molto bene con il mestolo forato e tienili da parte. Lasciali intiepidire, elimina il guscio, facendo attenzione a mantenere teste e code attaccate.
    2) Prepara gli altri ingredienti. Sgocciola i fagioli cannellini nel colino, eliminando completamente l'acqua di conservazione. Sciacquali sotto un getto di acqua fredda corrente, lasciali sgocciolare bene, poi mettili in un piatto da portata. Lava i pomodori, asciugali, togli il picciolo verde, dividili a metà, elimina i semi e l'acqua di vegetazione, poi tagliali a dadini. Unisci i pomodori ai
    fagioli, mescolali e aggiungi le foglie di basilico, lavate, asciugate con carta da cucina e spezzettate grossolanamente con le mani.
    3) Completa e servi. Mescola i gamberi nel piatto di portata con fagioli e pomodori. Irrora il tutto con abbondante olio, regola di sale e pepe, mescola e porta in tavola. Se, invece, pensi di non servire subito i gamberi, evita di salarli, irrorali con un filo di olio, copri il piatto con pellicola per alimenti e conservalo nel frigorifero per 1/2 giornata al massimo. Togli i gamberi dal frigorifero circa 20 minuti prima di gustarli, irrorandoli con olio e regolando di sale.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata