Idee in cucina

Frittelle dorate

4/5
  • Persone 4

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Frittelle dorate


    invia tramite email stampa la lista
    Frittelle dorate
    La trovi anche su:

    Le frittelle salate sono preparazioni simili alle polpette o alle crocchette. Indipendentemente dal tipo di ingredienti utilizzati per realizzarle, per tutte le varietà di frittelle esistono 2 unici punti fermi: l'impasto deve essere liscio e senza grumi e il grasso di frittura abbondante e molto caldo. Vediamo insieme 3 differenti ricette, 2 con impasto a base di salumi (con pasta di salame senza aggiunta di latticini o con mortadella e mozzarella) e una vegetariana con impasto a base di carote.

    Se siete alla ricerca di frittelle dolci provate invece a dare un'occhiata alla nostra selezione di frittelle di Carnevale. Sono una più buona dell'altra!

    Preparazione

    Per preparare le frittele dorate al salame

    1) Sbriciolate in una ciotola capiente 10 g di lievito di birra fresco con una cucchiaiata di acqua tiepida. Unite 400 g di farina setacciata, un pizzico di sale e incorporate a poco a poco, mescolando, 4 dl di acqua tiepida. Coprite la ciotola e fate lievitare la pastella al caldo per almeno 120 minuti.

    2) Tritate finemente 300 g di cipollotto oppure l'equivalente peso in porro, fate asciugare il trito, mescolatelo a 100 g di pasta di salame sbriciolata e incorporatelo alla pastella lievitata.

    3) Scaldate abbondante olio di arachidi in una padella profonda, prelevate una noce del composto con un cucchiaino e fatelo scivolare nell'olio ben caldo con l'aiuto di un altro cucchiaio. Friggete poche frittelle per volta, girandole spesso finché risulteranno gonfie e dorate su tutti i lati.

    4) Scolate le frittelle dorate man mano sulla carta assorbente, regolate eventualmente di sale (se necessario) e servitele in tavola ancora belle calde.


    Per preparare le frittele dorate con mortadella e mozzarella

    1) Tagliate a dadini piccoli 100 g di mozzarella e lasciatela all'aria per 1/2 ora in modo che perda tutto il liquido; tagliate 150 g di mortadella nella stessa dimensione.

    2) Spezzettate 50 g di burro e fatelo ammorbidire a temperatura ambiente, quindi portate a bollore 1/2 l di acqua con 1/2 bicchiere di latte, aggiungete il burro e mescolate finché si sarà sciolto. Salate, pepate e fate sobbollire per 5 minuti.

    3) Togliete il composto dal fuoco, versatevi 250 g di farina setacciata e mescolate, poi rimettete sul fuoco e fate cuocere per altri 10 minuti, mescolando con una frusta per eliminare i grumi, finché il composto inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola. A fuoco spento, incorporate delicatamente 3 uova, una per volta, aggiungete quindi i dadini di mortadella e mozzarella e amalgamate.

    4) Scaldate 2 dl olio di arachidi e friggetevi l'impasto a cucchiaiate abbondanti, finché le frittelle saranno diventate gonfie e dorate, scolate su carta assorbente, salatele e servitele subito.


    Per preparare le frittele dorate vegetariane

    1) Grattugiate 6 piccole carote, raccoglietele in una ciotola, unite un pizzico di sale, uno di pepe, 50 g di grana grattugiato, 3 cucchiai di farina e 3 uova sbattute. Amalgamate bene il tutto.

    2) Prelevate il composto a piccole porzioni, tuffatele in olio di arachidi ben caldo e friggetele finché saranno dorate. Scolate le frittelle vegetariane su carta assorbente e servitele immediatamente.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata