ricetta frittata in padella

La frittata in padella perfetta: ecco come si fa

  • 08 04 2021
La frittata in padella è una classica e semplice preparazione della cucina casalinga che ti viene in aiuto in molte occasioni: ecco tutti i trucchi per prepararla in modo perfetto
  • Procedura
    13 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

La frittata in padella perfetta: ecco come si fa

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La frittata in padella è un piatto povero e al tempo stesso ricco di sapori e di tantissime varianti! È una di quelle ricette semplici e veloci ed economiche che ti salvano il pranzo o la cena quando non hai voglia né di carne ne di pesce o non hai molta voglia di stare ai fornelli. Oltre a essere un piatto spesso amato da grandi e piccoli, la frittata in padella è perfetta per riciclare gli avanzi: un po' di formaggio grattugiato, un pizzico di sale e qualche uova possono fare miracoli per dare nuova vita alle verdure, alla pasta o ai formaggi che aspettano in frigo di essere consumati!

    Come fare la frittata in padella perfetta

    La frittata in padella nella versione base è fatta solo con tre ingredienti: uova, formaggio grattugiato e un pizzico di sale. Il numero di uova da utilizzare è calcolato in base al numero di commensali. Solitamente, ci vogliono due uova per ogni persona, se poi si aggiungono altri ingredienti, si diminuiscono le uova.

    L’aspetto rustico della frittata classica è una sua caratteristica fondamentale che si ottiene cuocendo la frittata su entrambi i lati ma, come giri la frittata? Perché è proprio qui che si misura la bravura del cuoco o della cuoca, e cioè girare la frittata in padella senza trasformarla in uova strapazzate!

    Non sei un cuoco esperto? Niente paura! C’è un trucco per girare la frittata in padella senza farla rompere: ti basta usare un semplice coperchio!

    A proposito di padelle, per cuocere la frittata in modo perfetto, gli amanti della frittata raccomandano quella lionese di ferro, o ghisa, larga, con i bordi bassi e allargati, dotata di lungo manico per scuotere di tanto in tanto la frittata per non farla attaccare al fondo e girarla senza rischio di scottature. Le padelle in acciaio non sono invece indicate per cuocere la frittata perché si attaccherebbe subito al fondo.

    Se sei poco esperto in cucina o non possiedi una padella come quella appena descritta, puoi evitare brutte figure usando una padella antiaderente di buona qualità e con il rivestimento in buone condizioni perché solo così la cottura della frittata in padella viene uniforme e inoltre ha il vanaggio di ridurre l'uso dell'olio.

    Preparazione della frittata in padella

    1. Sguscia 6 uova in un recipiente.
    2. Aggiungi 1 presa di sale, 3 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato e 1 pizzico di pepe.
    3. Usa una forchetta per sbatterle, ma non troppo: se incorpori molta aria si formeranno tante bolle e la frittata non cuocerà bene.
    4. Scalda una padella antiaderente unta con un po' d'olio evo (se il rivestimento è integro, non ne serve di più) e, quando è caldo, versa il composto d'uovo (ed eventuali altri ingredienti che vuoi aggiungere).
    5. Cuoci con il coperchio finchè la base non risulterà dorata e, ogni tanto, scuoti la padella per verificare che la frittata si stacchi e sollevala con una paletta per vedere se è cotta al centro.
    6. Gira la frittata aiutandoti con un coperchio, falla scivolare di nuovo in padella e lasciala dorare sull'altro lato per 2-3 minuti. Servi la frittata in padella subito calda o fredda per godersi tutto il suo sapore.

    Consigli

    Se non ti va di spadellare o hai paura di rompere la frittata  in cottura, puoi anche portare in tavola la versione al forno che, naturalmente, puoi preparare in tane varianti!

    Cuocere uova sode, alla coque, in camicia: metodi e tempi di cottura

    VEDI ANCHE

    Cuocere uova sode, alla coque, in camicia: metodi e tempi di cottura

    Riproduzione riservata