Frittata di spaghetti farcita

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Frittata di spaghetti farcita


    invia tramite email stampa la lista

    Tipica della cucina povera campana, in particolare di Napoli ma non solo... la frittata di spaghetti o frittata 'e maccarune è un piatto sfiziosissimo perfetto anche per recuperare la pasta avanzata del giorno prima (scondita o condita).

    Qui ve la presentiamo con una farcitura molto ricca e saporita (uova sode, salame e formaggio) ma potete variare a vostro piacimento la ricetta base. Per un ripieno meno sapido sono per esempio perfetti prosciutto cotto e mozzarella, per un ripieno vegetariano vanno bene anche le verdure grigliate e la salsa di pomodoro. E se non vi va di spadellarla o avete paura di romperla in cottura potete anche portare in tavola una versione al forno.

    Preparazione

    1) Sgusciate 10 uova grandi in una ciotola capiente e sbattetele leggermente con 120 g di pecorino o un altro formaggio stagionato grattugiato, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

    2) Fate rassodare in un pentolino le 2 uova rimaste, sgusciatele e riducetele a rondelle. Eliminate la pelle di 150 g di salame piccante tipo salsiccia napoletana oppure soppressata calabrese e tagliatela a fettine sottili. Riducete a fettine anche 250 g di caciocavalloscamorza.

    3) Se non utilizzate la pasta avanzata del giorno prima, lessate 400 g di spaghetti o vermicelli in abbondante acqua salata e scolateli al dente. Trasferiteli nella ciotola con il mix di uova e formaggio e mescolate con cura.

    4) Scaldate 4-5 cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella di 24 cm di diametro, a bordi alti (circa 6 cm). Unite metà degli spaghetti all'uovo, stendendoli in uno strato uniforme con l'aiuto di un forchettone. Poi distribuitevi sopra le fettine di salame, di formaggio e di uova sode.

    5) Coprite con la pasta rimasta, pressatela leggermente e cuocete a fiamma vivace per 2-3 minuti, scuotendo la padella. Abbassate la fiamma al minimo e cuocete per altri 12 minuti circa, fino a quando la frittata di spaghetti si sarà rassodata e si sarà formata una crosticina dorata sul fondo.

    6) Girate la frittata di pasta farcita, aiutandovi con un piatto o un coperchio, e proseguite la cottura sull'altro lato, a fiamma dolce, per 20 minuti circa. Trasferite su un piatto da portata e servite a fette.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata