Fonduta cinese cotta nel brodo

Foto
4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Fonduta cinese cotta nel brodo


    invia tramite email stampa la lista

    350 g di carpaccio di manzo
    200 g di tofu (reperibile al supermercato)
    un mazzetto di bietoline
    6 foglie di cavolo cinese o di verza
    erba cipollina
    1 mazzetto di cipollotti
    2 carote
    1 daikon (grande ravanello cinese) o 6 ravanelli
    1 litro di brodo vegetale

    1) Prepara le verdure. Pulisci le carote, pelale, lavale, asciugale e tagliale a fettine sottili (nastri), nel senso della lunghezza,
    con un pelapatate. Priva le foglie di cavolo cinese o quelle della verza della parte più dura della costa, lavale in acqua calda
    e chiudile a pacchetto; quindi legale con fili di erba cipollina. Pulisci i cipollotti, il daikon o i ravanelli e le erbette.
    2) Disponi nel piatto gli ingredienti. Taglia a fette di mezzo cm abbondante di spessore il tofu, facendo attenzione a non
    romperlo. Affetta sottile il daikon o i ravanelli e taglia a metà, nel senso della lunghezza, i cipollotti. Disponi in un largo
    piatto da portata, sovrapponendole leggermente, le fettine di carpaccio, alternandole con i nastri di carote, le fette di tofu,
    i pacchetti di cavolo cinese, le fette di daikon o ravanelli, i cipollotti e le erbette o bietoline.
    3) Completa la preparazione. Fai bollire il brodo, versalo nella pentola per fonduta e sistemalo sul fornelletto acceso (se non
    hai il fornelletto per fonduta, puoi acquistarne uno a piastra elettrico o a bomboletta, reperibile nei negozi di casalinghi,
    e sistemarci sopra una casseruola). Riporta a bollore e immergi verdure e carne con le bacchette, facendoti aiutare anche
    dagli ospiti, che potranno anche cuocere da soli quello che preferiscono. Man mano che saranno pronti, toglili dal brodo
    e servili con le salse consigliate . Una volta cotto tutto, puoi servire anche il brodo.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata