• Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Fondi di carciofi con gamberi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 8 carciofi
    - 3 filetti di acciuga sott'olio
    - 250 g di piselli in scatola
    - 8 gamberi grandi
    - 1/2 cipolla
    - 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
    - 30 g di farina
    - il succo di 1 limone
    - 3 cucchiai di olio di semi
    - sale
    - pepe nero in grani


    La ricetta in 5 mosse
    1) Eliminate il gambo dei carciofi e tagliate tutte le foglie alla base. Resterà solo la "scodella", che dovrete immergere in acqua e succo di limone, in modo da evitare che annerisca.
    2) Lessate i fondi a vapore, per circa 20 minuti, quindi scavateli leggermente per creare maggiore spazio, aggiungete una presa di sale e un'abbondante macinata di pepe.
    3) Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in una padella antiaderente con l'olio extravergine per circa 3-4 minuti. Aggiungete i piselli scolati e sciacquati e le acciughe asciugate e spezzettate con le mani. Fate cuocere tutto, a fuoco medio, per 10 minuti, frullate e condite con un po' di sale e una macinata di pepe.
    4) Sgusciate ora i gamberi, privateli del filamento scuro e passateli in un piatto dove avrete messo la farina. Quindi, fate scaldare l'olio di semi in una padella e, quando sarà a temperatura, friggetevi i crostacei. Una volta che saranno dorati, scolateli con il mestolo forato, fateli asciugare su un foglio di carta assorbente da cucina e aggiungete il sa le e il pepe.
    5) Riempite ogni fondo di carciofo cotto al vapore con 1 cucchiaio di crema di piselli e acciughe preparata, quindi sistemate al centro di ogni "scodella" 1 gambero fritto e servite subito, mentre è ancora tiepido.

    Bianchello del Metauro
    Riproduzione riservata