Finta carbonara di peperoni

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Finta carbonara di peperoni


    invia tramite email stampa la lista
    Finta carbonara di peperoni
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Arrostite 1 peperone giallo carnoso in forno sotto il grill per 15 minuti, girandolo spesso. Fatelo intiepidire all'interno di un sacchetto per alimenti per facilitare il distacco della pelle e poterlo pelare con maggior facilità. Quindi privatelo della pelle (sollevatela con un coltellino e poi toglietela usando le mani), del torsolo, dei semi, dei filamenti interni e riducetelo a falde. Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocetevi 320 g di pasta di semola di grano duro.

    2) Tagliate a listarelle sottili 140 g di guanciale (o, al limite, pancetta affumicata) e rosolatele a fiamma medio-alta in una padella con 1 spicchio d'aglio in camicia per 2 minuti. Eliminate l'aglio, sgocciolate le listarelle di guanciale croccanti dal fondo di cottura e disponetele ad asciugare su carta assorbente da cucina. Mettete le falde di peperone nella padella con il fondo di cottura del guanciale, aggiungete poca acqua di cottura della pasta, regolate di sale e pepate. Fate insaporire per qualche istante e poi frullate tutto con un mixer a immersione.

    3) Scolate la pasta molto al dente e saltatela nella padella con la salsa gialla di peperone; se fosse necessario, aggiungete ancora un po' dell'acqua di cottura della pasta in maniera che, alla fine, il condimento risulti fluido e cremoso. Completate con 120 g di pecorino romano grattugiato e una macinata abbondante di pepe. Trasferite la finta carbonara di peperoni nei piatti e distribuitevi sopra il guanciale croccante.


    Avete poco tempo a disposizione? Per risparmiare qualche minuto potete sbucciare il peperone a crudo con un pelapatate; poi pulitelo, riducetelo a pezzettoni e cuocetelo nella padella coperta per 5 minuti, prima di aggiungere l'acqua della pasta e frullarlo. La pasta avrà un gusto più fresco e croccante.

    Se volete rinforzare il colore giallo di questa finta carbonara senza uova, potete impiegare della curcuma o dello zafferano; aggiungetene un cucchiaino o una bustina all'acqua che usate per far insaporire i peperoni con il fondo di cottura del guanciale. Cercate un piatto più light? Evitate di usare il formaggio. Cliccate qui se invece vi interessa scoprire tante altre ricette "sbagliate" per fare sempre e comunque una carbonara buonissima. Abbiamo selezionato per voi 20 ricette.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata