Filetto di tonno in crosta di patate

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Filetto di tonno in crosta di patate


    invia tramite email stampa la lista

    1 filetto di tonno fresco di circa 800 g in un solo pezzo
    400 g di patate, meglio se a pasta gialla
    2 scalogni
    2 rametti di timo
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe

    1 Scotta le patate. Lava le patate sotto acqua fredda corrente, strofinando la buccia con una spazzolina e trasferiscile in una pentola. Coprile con abbondante acqua fredda, porta a ebollizione, sala e cuoci per circa 20 minuti: devono risultare cotte, ma ancora molto sode. Sgocciolale e sbucciale mentre sono ancora bollenti e falle completamente raffreddare.
    2 Grattugia e rosola. Grattugia le patate con una grattugia a fori larghi, raccogliendole in una ciotola. Spella gli scalogni, tritali finemente e uniscili alle patate grattugiate con le foglie di timo e un pizzico di sale e pepe. Scalda 2-3 cucchiai di olio in una grande padella antiaderente e disponi all'interno il composto di patate e scalogni. Allargalo e appiattiscilo, aiutandoti con una paletta. Cuocilo 2 minuti per parte, trasferiscilo su un foglio di carta da forno e lascialo intiepidire.
    3 Completa e inforna. Spolverizza il filetto di tonno con sale e pepe, disponilo sul composto di patate. Aiutandoti con la carta da forno, arrotola il composto di patate attorno al pesce, in modo da avvolgerlo completamente. Trasferisci il tutto in una teglia unta con un filo d'olio e cuoci in forno già caldo a 200 °C per 10-15 minuti (dipende se ti piace il tonno più o meno rosato) e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata