Filetto di manzo al vino rosso

4/5
  • Procedura 1 ora 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Filetto di manzo al vino rosso


    invia tramite email stampa la lista

    800 g di filetto di manzo
    600 g di patate a pasta gialla
    150 g di fagioli cannellini secchi
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1/2 cucchiaino di aceto balsamico
    80 g di burro
    1 scalogno
    1 spicchio di aglio
    1 cucchiaino di bacche di ginepro
    1 bicchiere di vino rosso
    1 foglia di alloro
    sale
    pepe

    Tenete a bagno i fagioli per una notte, scolateli e lessateli per 1 ora e 30 minuti in 1,5 l di acqua con l'aglio e
    l'alloro. Scolateli e conditeli con aceto, sale e pepe, quindi teneteli da parte.
    Sbucciate le patate e affettatele
    sottilmente con il pelaverdure; sistemate le fette in una teglia con l'olio e fatele dorare per 15 minuti in forno
    caldo a 200 °C; levatele e salatele.
    Tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire nel vino con 1 cucchiaino di
    pepe in grani e le bacche di ginepro. Fate ridurre il liquido della metà, quindi lasciatelo addensare con 30 g di
    burro. Al termine, filtratelo.
    Tagliate il filetto prima a fettine di 1/2 cm di spessore e poi a striscette. Fate
    fondere il restante burro e rosolatevi la carne (circa il tempo di cottura di quest'ultima, regolatevi sulla base delle
    preferenze dei commensali). n Servite la carne salata e pepata con la salsa di vino e guarnita con le patate e i
    fagioli.

    Nobile di Montepulciano

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata