• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Filetto di maiale al radicchio tardivo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    700 g di filetto di maiale, 300 g di radicchio tardivo, 100 g di speck, 220 g di cannellini lessati in scatola, semi di papavero, 1 spicchio di aglio, 2-3 foglie di alloro, burro, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale, pepe.

    Tieni da parte 10 foglie di radicchio e taglia il resto in 4 spicchi. Cuocili su una griglia calda 2 minuti per parte. Apri il filetto a libro, battilo bene per allargarlo e appoggialo su un foglio di carta da forno imburrato. Sistema il radicchio sulla carne, condisci con sale e pepe, poi arrotolalo su se stesso. Insaporiscilo con sale e pepe, avvolgilo nello speck, legalo con spago da cucina, sistema le foglie di alloro e avvolgi il tutto con la carta. Bucherellala e chiudila alle estremità  con dello spago. Sistema il
    rotolo in una pirofila e cuocilo in forno a 200° per 30 minuti. Leva la carta e cuoci a 220° per 15-20 minuti. Nel frattempo, metti i cannellini in una casseruola con l'aglio e 1 dl di acqua. Cuocili a fuoco moderato per 5 minuti. Elimina l'aglio e passali al mixer per ottenere una purea. Unisci sale, pepe e 2 cucchiai di olio. Tosta i semi di papavero in un tegame senza condimento; distribuisci nei piatti la crema, il radicchio affettato, il filetto a tranci eil sugo ristretto e i semi.

    <<<Didascalia>>>
    Filetto di maiale al radicchio tardivo
    Riproduzione riservata