Fegato di vitello all’abruzzese

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Fegato di vitello all’abruzzese


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Lavate 600 g di patate e lessatele con la buccia in abbondante acqua leggermente salata per 30 minuti, quindi scolatele, pelatele e tagliatele a fette. Tagliate 600 g di fegato a fettine sottili e passatelo velocemente in 80 g di farina, scuotendo ogni fettina per eliminarne l'eccesso. Lavate, asciugate e tritate grossolanamente 3 foglie di salvia.

    2) In una padella antiaderente scaldate 1 dl di olio con 1 peperoncino privato dei semini e fatevi rosolare le fettine di fegato. Salate la carne solo alla fine (ci vorranno 8 minuti di cottura). Distribuite le foglie tritate di salvia sulla carne e spruzzate con 2 cucchiai di aceto, spegnete il fuoco e fate riposare il tutto per qualche minuto.

    3) Nel frattempo, condite 600 g di patate tagliate a fette con un pizzico del sale e quanto resta dell'olio e dell'aceto. Trasferite il fegato su un piatto di portata precedentemente scaldato e accompagnatelo con l'insalata di patate.


    Il fegato di vitello è una delle frattaglie più consumate. Dal retrogusto amarognolo, non sempre risulta gadito da tutti: in questa ricetta l'accostamento con le patate risulta eccellente per smorzare il sapore deciso e caratteristico, senza sovrastarlo. Si abbina perfettamente a vini bianchi come il Trebbiano d'Abruzzo oppure il Sannio FalanghinaCliccate qui per conoscere altre ricette dove il fegato fa da padrone.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata