Faraona ripiena al tartufo

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Faraona ripiena al tartufo


    invia tramite email stampa la lista

    1 faraona da 1 kg
    200 g di fegatini di pollo
    150 g di petto di pollo
    150 g di pancetta coppata
    50 g di tartufo bianco
    1 uovo
    50 g di emmental
    3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    40 g di burro
    2 bicchierini di cognac
    2 rametti di rosmarino
    sale
    pepe

    La ricetta in 5 mosse
    1) Pulite i fegatini e tagliuzzateli non troppo finemente, tagliate il petto di pollo a dadini
    A e lasciate rosolare entrambi nel burro, fino a quando il pollo diventa dorato. Frullatene metà e riunite il passato
    al resto.
    2) Affettate il tartufo B e mescolatelo in una ciotola con i fegatini e il pollo, l'emmental grattugiato e
    l'uovo. Amalgamate il tutto, unite 1 bicchierino di cognac, sale, pepe e mescolate ulteriormente, in modo da rendere
    liscio e morbido il composto.
    3) Lavate e pulite la faraona, eliminando tutti i residui di piume, quindi conditela
    internamente con sale e pepe, riempitela con l'impasto al tartufo e richiudete l'estremità cucendola con filo da
    cucina C.
    4) Appoggiate sui due lati del volatile i rametti di rosmarino, quindi fasciatelo con le fette di pancetta e
    legate il tutto con spago sottile da cucina D. Fate rosolare la faraona per 5 minuti con l'olio a fuoco vivace,
    voltandola un paio di volte E.
    5) Bagnate con il restante cognac e lasciate cuocere la faraona per 50 minuti in forno
    alla temperatura di 180 °C, bagnando ogni tanto con il suo sugo di cottura.

    Sirah Mandrarossa


    di IN TAVOLA Riproduzione riservata