Far breton aux pruneaux (Far bretone alle prugne)

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 45 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Far breton aux pruneaux (Far bretone alle prugne)


    invia tramite email stampa la lista

    Far breton aux pruneaux, che tradotto significa far bretone alle prugne: un nome che può non dirci nulla, ma in realtà racchiude tutta l'essenza della cucina francese, quella tipica della regione Bretagna. Si tratta di una torta di densa crema arricchita con deliziose prugne secche, che volendo potete sostituire con albicocche.

    Preparazione

    1) La sera precedente mettete 20 prugne secche denocciolate in ammollo in 1 bicchierino di rum (oppure tè leggero). Scaldate 1 litro di latte in un tegame sulla fiamma molto bassa e scioglietevi 175 g di burro salato e 175 g di zucchero semolato, mescolando (potete usare il burro tradizionale, aggiungendo 1-2 pizzichi di sale). Togliete dal fuoco e fate raffreddare.

    2) Sgusciate 6 uova in un'ampia ciotola, sbattetele con una frusta a mano incorporando, poco alla volta e amalgamando bene, 250 g di farina 00 setacciata. Quando il composto apparirà  liscio e senza grumi, incorporatevi il composto di latte con un cucchiaio di legno. Scolate le prugne e aggiungetele per ultime all'impasto, mescolando ancora per amalgamare bene gli ingredienti.

    3) Imburrate una tortiera rotonda di porcellana a bordi alti di circa 28 cm di diametro sul fondo e sulle pareti. Versatevi il composto e infornate. Cuocete nel forno caldo a 200° per 45 minuti, verificando la cottura con la punta di un coltello al centro del dolce: dovrà affondare morbidamente ma uscire pulito. Lasciate raffreddare leggermente e servire direttamente dalla tortiera.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata