Falafel con fave fresche

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 6
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Falafel con fave fresche


    invia tramite email stampa la lista

    gr. 200 di fave secche
    gr. 200 di fave fresche spellate
    3 cipollotti
    uno spicchio di aglio
    un mazzetto di coriandolo fresco
    un cucchiaino di cumino in polvere
    un cucchiaino di semi di coriandolo in polvere
    mezzo cucchiaino di bicarbonato
    peperoncino in polvere
    olio di oliva per friggere
    sale
    pepe
    Per servire:
    pomodorini ciliegia
    insalata fresca
    Per la salsa tahina:
    2 cucchiai di tahina (crema di sesamo)
    2 cucchiai e mezzo di acqua
    un cucchiaio e mezzo di succo di limone
    sale

    COME SI PREPARA
    Mettete in acqua le fave secche 24 ore prima, quindi sciacquatele e scolatele. Tritatele nel mixer a lungo,
    con le fave fresche, una manciata di foglie di coriandolo, i cipollotti, l'aglio, i semi di coriandolo, il cumino, una
    presa di peperoncino, un cucchiaino di sale e il bicarbonato. Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti, poi formate
    delle polpettine schiacciate. Lasciatele asciugare 15 minuti, quindi tuffatele nell'olio bollente. Per la salsa tahina
    diluite la crema di sesamo con il succo di limone e l'acqua, salate, pepate e versate in una ciotola per intingere i
    falafel caldi, le foglie di insalata o i pomodorini.

    di GRAZIA Riproduzione riservata