Fagottini di verza al tartufo

  • Procedura
    40 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Fagottini di verza al tartufo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un bel secondo piatto senza carne, perfetto anche per chi segue una dieta vegetariana? Preparate subito questi delicati e allo stesso tempo gustosi fagottini di verza al tartufo: una ricetta deliziosa che piacerà a chi ama i sapori particolari e non vuole rinunciare alla dieta vegetariana.

    Preparazione

    1) Tenete da parte 8 tra le foglie più chiare di 600 g di verza. Tritate le altre e fatele appassire in padella con un filo di olio, 1 spicchio di aglio pestato fine e un mestolino di acqua.

    2) Tagliate a dadini 8 fette di pancarré e unitele alla verza; mescolate bene, salate, pepate e lasciate insaporire qualche minuto. Togliete dal fuoco, fate intiepidire, quindi incorporate 2 uova sbattute, 200 g di fontina tagliata a dadini, metà dei pinoli e metà tartufo tritato.

    3) Scottate le foglie di verza tenute da parte in acqua salata per pochi istanti e asciugatele su un telo; sistemate le foglie sul piano di lavoro, suddividetevi sopra il ripieno, avvolgetele a fagottino e legateli con un paio di giri di spago (che poi toglierete).

    4) Preparate un soffritto con 1 cipolla, i pinoli rimasti e un filo di olio, fatevi saltare i fagottini qualche minuto per lato, poi salate e pepate, unite 2 foglie di alloro, bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco e cuocete a fiamma dolce per 15 minuti. Completate con il tartufo rimasto a lamelle e servite.

    Riproduzione riservata