di-calamari-con-il-couscous

Spiedini di calamari con il couscous

  • Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    5 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spiedini di calamari con il couscous

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un piatto dalle note arabeggianti ma non riccamente speziato quindi adatto anche a chi ama i sapori più delicati: ecco come preparare gli spiedini di calamari con il couscous. Da abbinare sicuramente a un ottimo Chardonnay, saprà risaltare l'essenza di questo secondo piatto di pesce.

    Preparazione

    1) Preparate una marinata mescolando 50 ml di salsa di soia con il succo di 2 limoni, qualche cucchiaio di olio, 1 spicchio di aglio schiacciato, sale e pepe.

    2) Tagliate 600 g di calamari (solo le sacche) a lunghe strisce della larghezza di circa 3 cm, mettetele in un piatto fondo e irroratele con la marinata. Copritele e lasciatele insaporire per circa mezz'ora, girandole ogni tanto. Mondate 2 peperoni dolci a cono e tagliateli a quadretti.

    3) Raccogliete 200 g di couscous precotto in una terrina e conditelo con un filo di olio, un pizzico di sale e un'abbondante manciata di erbe aromatiche tritate (1 mazzetto di timo e di maggiorana); versatevi sopra acqua tiepida fino a coprirlo di circa un cm e lasciatelo riposare per una ventina di minuti.

    4) Scolate bene le strisce di calamaro dalla marinata e infilatele a fisarmonica su degli spiedini, alternandole con i pezzetti di peperone.

    5) Scaldate una piastra scanalata e cuocetevi gli spiedini un paio di minuti per lato. Versate il couscous su una larga placca, sgranatelo con un forchetta e insaporitelo con un pizzico di peperoncino. Disponete sui piatti gli spiedini caldi, distribuitevi accanto il couscous, guarnite con il restante limone a fettine e servite.

    Riproduzione riservata