• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crostata di panna cotta e lamponi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di farina
    120 g di burro
    un uovo
    un cucchiaio colmo di cognac
    3 dl di panna fresca
    1,5 dl di latte
    12 g di gelatina in fogli
    un baccello di vaniglia
    120 g di zucchero a velo
    50 g di zucchero semolato
    300 g di lamponi surgelati
    un pizzico di sale

    1) Mettete 10 g di gelatina in una ciotola, copritela di acqua fredda e lasciatela ammorbidire per una ventina di
    minuti.
    2) Scaldate la panna con lo zucchero a velo e il baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza su fuoco
    bassissimo in modo che non raggiunga mai il punto di ebollizione, quindi toglietela dal fuoco; a parte, scaldate
    il latte, unite la gelatina ben strizzata e mescolate su fiamma bassissima fino a quando si sarà completamente
    sciolta. Filtrate il latte attraverso un colino a maglie fitte per eliminare eventuali filamenti di gelatina e incorporatelo
    alla panna a cui avrete tolto il baccello di vaniglia. Lasciate raffreddare il composto mescolando di tanto in tanto.
    3) Mettete nel mixer la farina con un pizzico di sale, 20 g di zucchero e il burro morbido a fiocchetti. Azionate
    l'apparecchio fino a quando avrete ottenuto un composto sbriciolato; con l'apparecchio in movimento, unite l'uovo
    e il cognac e continuate ad impastare finchè si staccherà e formerà una palla di pasta omogenea. Avvolgetela in un
    foglio di pellicola per alimenti e fatela riposare nella parte meno fredda del frigorigero.
    4) Cuocete i lamponi con lo zucchero rimasto per 5 minuti, filtrateli con un colino a maglie fitte, misurate il succo
    ottenuto in una brocca graduata e, se necessario, unite acqua fredda fino ad arrivare a 2 dl di liquido; mettetelo in
    un pentolino, unite la gelatina rimasta, prima ammorbidita in acqua fredda e poi strizzata, e mescolate finchè si
    sarà sciolta completamente.
    5) Stendete la pasta preparara in una sfoglia dello spessore di circa 2 mm, usatela per rivestire il fondo e le pareti di
    uno stampo a cuore della capacità di 7 dl, rifilate i bordi, coprite la base di pasta con un foglio di carta da forno
    riempitelo con fagioli secchi e cuocete la base in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Eliminate carta e fagioli e
    proseguite la cottura per altri 5-6 minuti, fino a quando la frolla risulta dorata sui bordi. Toglietela dal forno e, dopo
    qualche minuto sfornatela e mettetela su un piatto.
    6) Quando il composto di pane inizia a solidificare, versatelo nel cuore di frolla e livellatelo. Trasferite la torta in frigo
    per circa un'ora finchè la panna cotta sarà soda. Quindi ricoprite la superficie con la salsa di lamponi e mettete di
    nuovo il dolce in frigo a solidificare. Se vi piace, potete decorare la torta con cuoricini di frolla


    Riproduzione riservata