• Procedura
    25 minuti
  • Cottura
    5 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crescia con erbe al peperoncino

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Setacciate 300 g di farina con 8 g di lievito in polvere e impastatela con 1,5 decilitri d'acqua tiepida, 2 cucchiai d'olio al peperoncino e una presa di sale. Lavorate l'impasto per 5-6 minuti, formate una palla, copritela con pellicola e lasciatela riposare nel frigo per almeno 10
    minuti.

    2) Dividete l'impasto per la crescia in 4 parti dello stesso peso, stendetele e formate dei dischi dello spessore di 3-4 mm. Adagiateli uno alla volta su una piastra o una padella di ghisa ben calda e cuoceteli per circa 3 minuti su ciascun lato.

    3) Lavate 500 g di cicoria di campo (o indivia riccia) e lessatela in acqua salata in ebollizione per 6-7 minuti; scolatela e insaporitela in una padella con 3 cucchiai d'olio al peperoncino, una presa di sale e 2 spicchi d'aglio schiacciati.

    4) Distribuite la verdura piccante sulla crescia, cospargete con 40 g di parmigiano grattuggiato e servite subito. Guarnite, se vi piace, con rondelle di peperoncino fresco.


    Cos'è la crescia? La crescia è una sorta di focaccia tipica della cucina marchigiana e umbra. Per certi versi simile alla piadina romagnola (clicca qui per la ricetta).

    Riproduzione riservata