crema-di-baccala-con-polenta-e-radicchio preparazione

Crema di baccalà con polenta e radicchio

  • Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crema di baccalà con polenta e radicchio

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La crema di baccalà con polenta e radicchio è una ricetta delicata e raffinata: bisogna cuocere il baccalà e poi ridurlo in crema. Il baccalà trae origine da un merluzzo artico di origine norvegese che viene conservato tramite essicazione con aria fredda. Stokkfisk in norvegese significa pesce e bastone. Il gusto delicato di questa mousse di baccalà si sposa a meraviglia con l'amarognolo del radicchio e la croccantezza della polenta.

    Lessate il baccalà. Togliete la pelle a 500 g di baccalà già ammollato e, con una pinzetta, eliminate le eventuali spine. Immergetelo in 1 litro di brodo vegetale portato a bollore e cuocetelo per circa 20 minuti, poi scolatelo.

    Preparate l'aglio. Spellate 3 spicchi di aglio, metteteli in una casseruola con poca acqua e cuoceteli per 10 minuti dall'ebollizione. Quindi scolateli e passateli attraverso un setaccino.

    Fate la crema. Scolate bene il baccalà dall'acqua e tritatelo finemente. Versate in una casseruola 1/2 litro di latte, aggiungete il baccalà tritato (deve risultare coperto dal latte), unite la crema di aglio, poco sale, pepe e fate cuocere a fuoco molto lento, fino a quando il latte sarà assorbito, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Sbattendo in continuazione con una frusta unite 2 cucchiai di olio di semi, il resto del latte alternato a metà dell'olio extravergine, finché avrete una crema morbida.

    Completate. Pulite, lavate e tagliate a metà 100 g di radicchio trevigiano e cuoceteli sulla griglia 1-2 minuti per parte; trasferiteli in un piatto, salateli, pepateli e conditeli con l'olio extravergine rimasto. Tagliate 400 g di polenta pronta a fettine sottili e friggetele in abbondante olio di semi.

    Servitela calda con radicchio e baccalà.

    Riproduzione riservata