Cotechino con purè

Foto
4/5
  • Procedura 3 ore
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cotechino con purè


    invia tramite email stampa la lista

    - 1 cotechino da 800 g
    - 500 g di patate
    - 40 g di burro
    - 6 cucchiai di latte
    - 100 g di fontina
    - noce moscata
    - sale
    - pepe


    La ricetta in 5 mosse
    1) Lasciate il cotechino a bagno per 1 ora in acqua fredda, asciugatelo perfettamente con un canovaccio e legatelo con un filo da cucina. Quindi bucate la pelle con uno stecchino praticando più fori a una buona distanza tra loro.
    2) Mettete il cotechino in una pentola di acqua fredda e lessatelo per 2 ore e 30 minuti dall'inizio dell'ebollizione: attenzione però perché l'acqua dovrà soltanto fremere. Spegnete il fuoco e lasciate il cotechino al caldo nel suo brodo.
    3) Lavate le patate, mettetele in una pentola, copritele di acqua fredda e lessatele per 30 minuti dall'inizio dell'ebollizione. Quando sono cotte, scolatele, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate.
    4) Trasferite il passato in un tegame, aggiungete il burro e il latte e fate cuocere per 7-8 minuti, mescolando continuamente, fino a ottenere un purè dalla consistenza morbida e cremosa. Condite con sale, pepe e noce moscata, aggiungete la fontina tagliata a dadini e mescolate ancora per far fondere il formaggio.
    5) Scolate il cotechino e slegatelo; quindi disponetelo su un tagliere, affettatelo non troppo sottile e distribuite le fette sui
    piatti individuali. Mettete il purè in una tasca da pasticciere con la bocca rigata e, premendola, create tanti ciuffetti di fianco alle fette di cotechino. Portate in tavola e servite.

    Barbera del Monferrato

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata