Costine di maiale in umido

4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Costine di maiale in umido


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Pulisci il sedano e la carota, sbuccia la cipolla e taglia tutte le verdure a pezzi. Scalda l'olio in una padella che possa contenere le costine in un solo strato, unisci le verdure insieme all'aglio con la buccia e a un pezzetto di peperoncino e fai soffriggere per qualche minuto.

    2) Aggiungi le costine al soffritto, salale e falle colorire uniformemente a fiamma vivace. Bagnale con il vino, lascialo evaporare quasi del tutto e unisci la passata di pomodoro; mescola, abbassa la fiamma e cuoci le costine per 20 minuti, girandole di tanto in tanto.

    3) Togli la carne dal fuoco e lasciala raffreddare. Trasferiscila in un contenitore e chiudi ermeticamente. In frigo si conservano per un paio di giorni, in freezer per circa un mese.

    Costine di maiale in umido

    Le costine di maiale in umido sono un piatto tutt’altro che leggero ma estremamente gustoso e saporito e mangiarlo ne vale veramente la pena. È la pietanza perfetta per il freddo invernale e si può servire con della polenta morbida o delle patate lesse o al forno. Il carattere deciso della carne di maiale si sposa alla perfezione con un contorno dalla nota dolce come ad esempio le verze che si possono aggiungere anche direttamente alla preparazione per renderla un piatto unico. Da questo procedimento si può ottenere un saporito sugo che può servire anche per condire della polenta o un piatto di pasta.

    Le costine di maiale richiamano sapori e gusti rustici e sono un'ottima portata dal sapore gustoso pur essendo un piatto abbastanza economico. In questa ricetta ti proponiamo delle costine cucinate in umido, piatto pratico e veloce.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata