• Procedura
    2 ore 20 minuti
  • Cottura
    2 ore
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cosciotto al forno con patate novelle

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Cosciotto al forno con patate novelle

    La trovi anche su:

    Il cosciotto al forno con patate novelle è un secondo tradizionale che da sempre trionfa sulle tavole di Pasqua: un arrosto di agnello sfizioso che non è per nulla difficile preparare! Segui tutti i punti della facile ricetta di Donna Moderna e avrai un risultato da leccarsi i baffi.

    1) Prepara gli ingredienti. Con un coltellino pratica tanti taglietti in diagonale nel cosciotto di agnello e inserisci al loro interno ciuffetti di rosmarino. Fissa la carne con più giri di spago da cucina e ungila con un filo d'olio. Lava bene le patate novelle sotto acqua fredda corrente, per eliminare tutti i residui di terra. Tagliale a metà, nel senso della lunghezza, e disponile man mano in una ciotola di acqua fredda.

    2) Cuoci l'agnello. Disponi il cosciotto in una teglia con 2-3 cucchiai di olio e gli spicchi d'aglio schiacciati e non spellati. Disponi la teglia in forno già caldo a 230° C per 10 minuti. Estraila e irrora l'agnello con 1 bicchiere di vino bianco. Rimetti in forno e lascia evaporare quasi completamente il vino. Gira il cosciotto, abbassa la temperatura a 180° C e prosegui la cottura per circa 1 ora unendo, se necessario, poco brodo caldo. Sgocciola e asciuga le patate. Disponile intorno al cosciotto, in un solo strato, regola di sale e pepe e prosegui la cottura ancora per almeno 50 minuti.

    3) Completa e servi. Di tanto in tanto, mescola delicatamente le patate e gira il cosciotto. Se desideri agnello e patate più croccanti, lasciale sotto il grill del forno per 3-4 minuti prima di servire.

    Riproduzione riservata