• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Confettura di fichi ai semi di finocchio e sherry

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Confettura di fichi ai semi di finocchio e sherry

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Per preparare 6 vasetti da 250 g di confettura di fichi ai semi di finocchio e sherry per prima cosa tagliate a spicchi 800 g di fichi bianchi e neri ben maturi, metteteli in una casseruola di acciaio, copriteli con 400 g di zucchero e il succo di 1 limone e lasciateli riposare coperti.

    2) Sbucciate i 400 g di fichi rimasti, spezzettateli, metteteli in una casseruola con una tazza di acqua e cuoceteli a fuoco vivace per 5 minuti; schiacciateli con il mestolo e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Passate la polpa al setaccio ottenendo una purè senza semi. Mescolatela con i frutti macerati nello zucchero e limone, quindi unite 1 cucchiaino colmo di semi di finocchio.

    3) Cuocete i fichi a fuoco vivace, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno. Dopo 20 minuti di cottura, verificate la densità del composto mettendone qualche goccia in un cucchiaio che raffredderete in freezer per alcuni minuti. Se è densa e traslucida aggiungete 2 cucchiai di sherry, fiammeggiatelo e trasferite subito la confettura nei vasetti precedentemente sterilizzati.

    4) Chiudete i barattoli di confettura di fichi ai semi di finocchio e sherry con il coperchio e fateli raffreddare capovolti. Si conservano fino a un anno, tenuti in un luogo buio, fresco e asciutto.

    Riproduzione riservata