Idee in cucina

Confettura allo zenzero

5/5
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Confettura allo zenzero


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Spellate 800 g di cipolle, tagliatele a fettine sottili e trasferitele in una casseruola. Sbucciate 2 cm di zenzero fresco, grattugiatelo con una grattugia a fori medi e unitelo alle cipolle. Aggiungete 200 g di zucchero di canna, 2 foglie di alloro, 1/2 cucchiaino di pepe in grani, 1 pizzico abbondante di sale, 50 g di uvetta e 1/2 bicchiere di vino aromatico tipo il Gewürztraminer del Trentino-Alto Adige.

    2) Cuocete verdure e aromi a fuoco dolce per circa 25 minuti con il coperchio, mescolando spesso con un cucchiaio di legno ed eliminando, man mano, la schiuma che si venisse a formare. Togliete il coperchio e proseguite la cottura ancora per circa 15 minuti.

    3) Versate la confettura allo zenzero ancora bollente in 4 vasetti a chiusura ermetica, sterilizzati accuratamente, di 2,5 dl di capacità. Capovolgete e lasciate raffreddare. Si conserverà per 3-4 mesi. Servitela con arrosti di agnello e maiale e formaggi stagionati.


    Simile a una radice bitorzoluta e carnosa, lo zenzero è il rizoma (parte della pianta che cresce sotto terra) di una pianta originaria delle regioni tropicali dell'Asia. Fresco, ha scorza beige e polpa quasi bianca dal gusto pungente. L'intenso aroma che ricorda la scorza del limone e il retrogusto piccante lo rendono adattissimo a profumare marmellate, confetture e conserve dolci e salate. Per pelarlo più facilmente utilizzate un pelapatate.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata