colombine-pasquali immagine

Colombine pasquali

  • Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Colombine pasquali

    Invia tramite Email Stampa la lista

    1) Tagliate il burro a pezzetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la classica fontana, aggiungete al centro il burro, 4 uova e lo zucchero e impastate per qualche istante.

    Scaldate leggermente il latte e aggiungetelo man mano all'impasto, continuando a lavorare. Alla fine dovrete ottenere un impasto comunque morbido e compatto. Grattugiate la scorza di limone, facendo attenzione a non prendere anche la parte bianca; unitela all'impasto insieme alla vanillina e lavorate ancora per incorporare gli ingredienti.

    Date forma di palla all'impasto, copritelo e lasciatelo riposare per 30 minuti. Trascorso il tempo, staccatene un pezzetto e stendete il resto in una sfoglia dello spessore di circa 1 cm. Tagliate la sfoglia in quattro parti e, servendovi di una sagoma di cartone, ritagliate da ciascuna una colombina.

    2) Fate rassodare 8 uova per 8 minuti a partire dal bollore. Nel frattempo stendete l'impasto rimasto in una sfoglia dello spessore di 1/2 cm, quindi ritagliate con la rotella dentata 16 striscioline. Collocate 2 uova, senza sgusciarle, su ogni colombina di pasta e fissatele alla base con le striscioline preparate, incrociandole e premendole leggermente.

    3) Rompete le uova rimaste in una ciotola, sbattetele con una forchetta per slegarle, quindi spennellatele sulle colombine. Disponete le colombine in una teglia foderata con carta forno e infornatele per 40 minuti a 200 °C.

    4) Lasciate raffreddare le colombine pasquali, portatele in tavola e servitele.


    Riproduzione riservata