Code di topo col sugo di patate

  • Procedura
    2 ore
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Code di topo col sugo di patate

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    ingredienti
    2 patate
    1 spicchio d'aglio
    0,5 dl di olio extravergine d'oliva
    mezza costa di sedano
    1 ciuffo di prezzemolo
    1 ciuffo di basilico
    250 g di pomodori da sugo
    sale e pepe
    per la pasta
    300 g di farina bianca
    vini consigliati
    Trebbiano d'Abruzzo (bianco)
    Frascati (bianco)

    Su una spianatoia setacciate la farina e impastatela con 2 dl di acqua tiepida, lavorando con energia per 15 minuti, poi, quando la pasta sarà liscia e omogenea, raccoglietela a palla, avvolgetela in pellicola per alimenti e fatela riposare per 30 minuti.
    Nel frattempo, sbucciate l'aglio e fatelo imbiondire in un tegame di terracotta insieme con l'olio. Aggiungete le patate lavate, pelate e tagliate a fette e fatele insaporire a fuoco medio per 5 minuti.
    Mondate e tritate il sedano insieme con il prezzemolo e il basilico, unite questo trito odoroso alle patate, mescolate bene e,
    dopo 5 minuti, aggiungete anche i pomodori, precedentemente sbollentati, spellati, privati dei semi e sminuzzati. Regolate di sale e pepe, coprite e fate cuocere per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.
    Riprendete la pasta e ricavatene tante piccole porzioni, grandi quanto una noce: fatele rotolare con le mani sul piano di lavoro fino a ottenere dei piccoli cilindretti, quindi disponeteli ad asciugare su un canovaccio leggermente infarinato.
    Cuocete le code di topo in abbondante acqua salata, scolatele e versatele nel tegame con il sugo di patate. Saltate per qualche minuto a fuoco vivo e servite subito.



    Riproduzione riservata