Cialdine di grana con salame, fave e ricotta

4/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cialdine di grana con salame, fave e ricotta


    invia tramite email stampa la lista

    Un antipasto goloso e particolare? Avrete sicuramente sentito parlare delle cialdine di formaggio: un antipasto sfizioso ed elegante, versatile, adatto ad aprire qualsiasi tipo di pranzo o cena a base di carne. Ecco come fare delle cialdine di grana con salame, fave e ricotta.

    Preparazione

    1) Scaldate sul fuoco una padella antiaderente, spennellatela con poco olio e distribuite sul fondo 120 g di grana padano grattugiato a mucchietti, ben distanziati tra loro. Lasciate che il formaggio si fonda in modo uniforme, distendendosi in dischetti irregolari: girateli delicatamente con una spatola sottile per non romperli.

    2) Cuocete le cialde per pochi istanti anche dall'altro lato, poi appoggiatele subito su piccoli bicchieri rovesciati, facendole aderire alle pareti perché ne assumano la forma.

    3) Togliete la pelle a 2 fette spesse di salame campagnolo, riducetelo a dadini e mescolatelo a 2 cucchiai di piccole fave sgusciate. Lavorate energicamente 70 g di ricotta romana in una ciotola fino a renderla cremosa e insaporitela con un pizzico di sale e una macinata di pepe. Tagliate a dadini un quarto di mela verde, senza sbucciarla.

    4) Rovesciate le cialdine sul piano di lavoro e farcitene metà con fave e salame. Distribuite il composto di ricotta nelle altre, pepate, aggiungete i dadini di mela e servite subito le vostre cialde di grana.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata