Idee in cucina

Chiacchiere classiche

4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 10
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Chiacchiere classiche


    invia tramite email stampa la lista

    Come gli struffoli, le zeppole, i tortelli, le castagnole e tutte le frittelle in generale, le chiacchiere sono un dolce fritto tipico di Carnevale. Ne esistono tantissime varianti regionali che differiscono più che per l'impasto per la forma. Qui vi presentiamo i passaggi step by step per preparare le chiacchere classiche rettangolari.

    Se preferite creare dei "tagliolini fritti": stendete l'impasto in sfoglie di 2 mm circa di spessore, con la macchina della pasta o con il matterello, e tagliatele in tante striscioline larghe circa 2 mm e lunghe almeno 20-25 cm. Raccogliete i tagliolini a mucchietti e friggeteli pochi alla volta nell'olio caldo. Scolateli con delicatezza, passateli sulla carta da cucina, cospargeteli con zucchero a velo e serviteli con crema pasticciera. Per i "nodini fritti" stendete invece la pasta in una sfoglia spessa 3 mm e tagliatela a strisce di 1,5x12 cm con una rotella dentellata; annodatele delicatamente al centro, friggete i nodini ottenuti nell'olio caldo, pochi alla volta, scolateli, asciugateli su carta da cucina e cospargeteli sempre con zucchero a velo. 

    Volete provare a prepararle ma l'idea di friggere in casa proprio non vi va? Potete cuocerle in versione "light": clicca qua e leggi la ricetta delle chiacchiere al forno. Non vi deluderanno!

    • 1

      Impastate la farina nel mixer con il burro morbido a pezzettini, l'uovo, lo zucchero semolato il lievito e la grappa fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo (se fosse necessario, unite altra grappa). Trasferite il composto sulla spianatoia, lavoratelo ancora un po' a mano, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per circa 30 minuti. Stendete metà dell'impasto alla volta con la macchina per la pasta facendola passare attraverso i rulli: partite dalla tacca più larga fino ad arrivare all'ultima, in modo da ottenere 2 sfoglie sottilissime.

    • 2 Dividete le sfoglie a strisce larghe circa 10 cm, ricavate da queste tanti rettangoli e incideteli con due tagli paralleli. Friggete le chiacchiere, poche alla volta, in abbondante olio di arachide caldo.


    • 3

      Scolate le chiacchiere classiche dall'olio di frittura, fatele raffreddare quindi cospargetele con abbondante zucchero a velo.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata