Idee in cucina

Cheesecake di ricotta e albicocche al limone

5/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cheesecake di ricotta e albicocche al limone


    invia tramite email stampa la lista
    Cheesecake di ricotta e albicocche al limone
    La trovi anche su:

    1) Mettete a bagno la gelatina in acqua fredda. Foderate uno stampo a cerniera a bordi alti del diametro di 16 cm con carta da forno bagnata e strizzata e disponete sul fondo i savoiardi, cercando di non lasciare spazi vuoti. Lavate metà delle albicocche, snocciolatele, tagliatele a dadini e scottatele per un minuto in una pentola d'acqua bollente. Scolatele, asciugatele e distribuitele sui savoiardi morbidi.

    2) Setacciate la ricotta facendola passare attraverso un colino a maglie fini per eliminare eventuali piccoli grumi, facendola cadere in una ciotola, e mescolatela con la scorza del limone grattugiata.

    3) Montate i tuorli in un'altra ciotola con 100 g di zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, versate a filo il latte intiepidito sul fuoco, trasferite tutto in una casseruola e cuocete la crema a bagnomaria, mescolando, per circa 10 minuti o fino a quando inizia a velare il cucchiaio. Unite 10 g di gelatina scolata e strizzata, mescolate fino a quando si sarà sciolta, lasciate raffreddare completamente e poi incorporate il mix alla ricotta. Montate la panna ben soda e amalgamatela alla crema di ricotta, mescolando con molta delicatezza per non smontarla. Rovesciate il composto nello stampo, livellate la superficie e lasciate riposare la torta in frigo per almeno 6 ore.

    4) Nel frattempo pulite le albicocche rimaste, snocciolatele, tagliatele a tocchetti e cuocetele in una casseruola con lo zucchero rimasto e il succo del limone per circa 20 minuti o fino a quando avrete ottenuto una composta molto morbida; toglietela dal fuoco, unite la gelatina rimasta, scolata e strizzata, e mescolate bene. Lasciate raffreddare completamente la composta, quindi spalmatela sulla torta (trascorso il tempo indicato) e trasferitela di nuovo in frigo per altre 2 ore almeno, prima di sformarla su un piatto di portata e servirla.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata