Casunziei ampezzani

4/5
  • Procedura 1 ora 45 minuti
  • Cottura 55 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Casunziei ampezzani


    invia tramite email stampa la lista
    Casunziei ampezzani
    La trovi anche su:

    1) Lessate 300 g di patate per circa 40 minuti dall'ebollizione. Sgocciolatele, spellatele e schiacciatele subito con lo schiacciapatate. Sbucciate 500 g di barbabietole rosse già cotte, tagliatele a pezzetti, mettetele nel mixer e frullatele.

    2) Sciogliete 25 g di burro in una padella, unite 2 cucchiai di pangrattato, fatelo dorare, poi aggiungete le patate e le barbabietole. Cuocete per 2-3 minuti, lasciate raffreddare, incorporate 1 uovo, un pizzico di cannella in polvere, qualche stelo di erba cipollina tagliuzzato e 60 g di Montasio stagionato grattugiato.

    3) Impastate 500 g di farina con le 5 uova rimaste e lavorate per 10 minuti, finchè avrete una pasta liscia. Formate un panetto, avvolgetelo in
    pellicola e fatelo riposare per 30 minuti. Stendete la pasta in sfoglie sottili e, con il tagliapasta, ricavate tanti dischetti. Disponete al centro di ciascun dischetto un cucchiaino di ripieno alla barbabietola.

    4) Piegate a metà ciascun dischetto di pasta, formando delle mezzelune e fate aderire bene i 2 strati, pizzicando i bordi. Cuocete i ravioli in acqua bollente salata per 5 minuti, scolateli, metteteli in una ciotola, conditeli con il burro fuso rimasto e 60 g di grana padano grattugiato.

    5) Completate l'impiattamento dei casunziei ampezzani alla barbabietola con un abbondante cucchiaio di semi di papavero.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata