• Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Carré di agnello con carciofi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara l'agnello. Con un coltellino affilato raschia la carne presente sugli ossi di 2 carré di agnello non disossati di circa 500 g ciascuno, quindi incidi la polpa in profondità fra una costoletta e l'altra. Elimina le radichette dei cipollotti e separa la parte bianca da quella verde. Taglia le parti bianche a spicchietti e tienile da parte. Riduci le parti verdi a listarelle, nel senso della lunghezza. Inserisci nei tagli praticati nei carré 1 fettina di prosciutto crudo non troppo magro o di pancetta piegata in misura e una listarella di cipollotto. Irrora, a piacere, con qualche goccia di salsa Worcester.

    2) Cuoci i carciofi. Elimina le foglie più dure e le spine dei carciofi, arrotonda i fondi e spella i gambi con un pelapatate. Tagliali a metà nel senso della lunghezza, togli l'eventuale fieno interno e riducili a spicchi. Trasferiscili man mano in una ciotola di acqua fredda acidulata con il succo di limone. Rosola i cipollotti a spicchietti tenuti da parte con 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente. Unisci i carciofi sgocciolati, copri e cuoci per 20 minuti a fuoco basso, unendo di tanto in tanto poca acqua o vino caldi.

    3) Inforna i carré. Intanto, disponi i 2 carré di agnello preparati sulla placca foderata con carta da forno, bagnata, strizzata e unta con un filo d'olio. Metti la placca in forno già caldo a 220° C per 5 minuti. Irrora con 1/2 bicchiere di vino, abbassa la temperatura a 180° C e prosegui la cottura per altri 20 minuti. Unisci i carciofi con il loro fondo di cottura e i pomodori secchi, regola di sale e pepe e insaporisci con le foglioline di timo. Cuoci ancora l'arrosto per 5 minuti e servi.

    Riproduzione riservata