Capretto alla silana

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Capretto alla silana


    invia tramite email stampa la lista

    - 800 g di polpa di capretto
    - 2 cipolle di Tropea
    - 500 g di pomodori maturi
    - 1 mazzetto di origano fresco
    - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 500 g di patate
    - 50 g di pecorino
    - pepe nero in grani
    - sale


    1) Sbucciate le patate e tagliatele a spicchi, non troppo piccoli. Mondate e affettate sottilmente le cipolle di Tropea. Lavate con cura anche i pomodori, asciugateli con un canovaccio e tagliateli a pezzetti, senza togliere la buccia.
    2) Pulite la carne del capretto, tagliatela a dadi non troppo piccoli, con un coltello ben affilato, facendo attenzione a eliminare tutti gli ossi e l'eventuale grasso in eccesso.
    3) Mettete la carne in un tegame di coccio, adatto anche alla cottura in forno, aggiungete i pomodori, le patate e le cipolle;
    condite con l'olio. Aggiungete un pizzico di sale e una macinata di pepe nero in grani.
    4) Mescolate bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno. Staccate le foglioline di origano fresco e cospargetevi lo spezzatino di capretto. Amalgamate e mettete il tegame in forno, preriscaldato, a 180 °C. Fate cuocere per circa 1 ora. Se,
    durante la cottura, la carne dovesse asciugarsi troppo, unite qualche cucchiaio di acqua calda.
    5) Grattugiate il pecorino e, circa 10 minuti prima della fine della cottura, spolverizzate la carne con il formaggio. Quando si sarà
    formata una bella crosticina dorata, levate il tegame dal forno e fate riposare lo spezzatino per circa 5 minuti prima di servirlo. Portate in tavola direttamente nel tegame, oppure servite nei piatti individuali dei vostri commensali.

    Castel del Monte rosso

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata