Capretto alla napoletana

4/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Capretto alla napoletana


    invia tramite email stampa la lista

    1,5 kg di capretto o di agnello misto (costine e cosciotto)
    latte
    un kg di patate
    4 cipolle medie
    4 cucchiai di olio
    un dl e mezzo di vino bianco secco
    un cucchiaino di origano
    4 foglie di alloro
    un rametto di rosmarino
    sale
    pepe

    Tagliate il capretto a pezzi (oppure fatelo preparare dal macellaio), lavateli, asciugateli e metteteli a bagno nel latte per qualche
    ora, rigirandoli di tanto in tanto. Dopodiché sgocciolateli e tamponateli con carta assorbente da cucina. Pelate le patate, lavatele
    e tagliatele a pezzi non troppo grossi; sbucciate le cipolle, lavatele, asciugatele e tagliatele a grossi spicchi. In una grossa ciotola riunite le cipolle e le patate, i pezzi di capretto, l'alloro, il rosmarino, l'olio e bagnate con il vino. Insaporite con una presa di sale e una abbondante macinata di pepe. Mescolate tutti gli ingredienti per farli ben insaporire, poi trasferite il tutto sulla placca del forno foderata di alluminio o in una capace pirofila. Fate cuocere in forno già caldo a 200° per un'ora circa, finché il capretto sarà dorato, le patate ben rosolate e le cipolle morbide. Durante la cottura rigirate i pezzi: se dovessero asciugarsi t troppo, aggiungete ancora vino, spruzzandolo sulla carne. Regolate di sale e servite ben caldo.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata