• Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Canard à l’orange

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    1 anatra pulita di circa 1,5 kg
    5 arance
    40 g di burro
    1 dl di aceto bianco
    200 g di zucchero
    1 bicchiere di vino bianco
    sale
    pepe

    La ricetta dell’anatra all’arancia o “canard à l’orange“:

    1) Lavate l’anatra, asciugatela, salatela e pepatela all’interno e all’esterno. Fate fondere il burro e rosolatevi
    l’anatra per 15 minuti, girandola ogni tanto (foto A), quindi bagnate con il vino e cuocete per altri 15 minuti.

    2) Lavate 4 arance, sbucciatele, eliminate la pellicina bianca e tagliate la scorza a striscette; a parte spremetene il
    succo (foto B). Fate sciogliere lo zucchero con l’aceto finché non si sarà scurito mescolando perché non attacchi.

    3) Eliminate il grasso di cottura dell’anatra, versate metà succo di arancia e il caramello, cospargete il volatile con
    le scorzette (foto C) e cuocete ancora per 1 ora bagnando spesso con il sugo di cottura.

    4) Sbucciate l’ultima arancia e pulitene gli spicchi eliminando le pellicine. Prelevate il sugo di cottura, unite il
    restante succo di arancia, gli spicchi e fate addensare a fiamma vivace.

    5) Tagliate l’anatra all’arancia a pezzi e servitela in tavola, bagnata con il sugo denso, le scorze e gli spicchi interi.